Tessuti Tecnologia in Fir - La Maison di Livio

Logo alternativo della ditta
Vai ai contenuti
Casa Sicura è un logo  La Maison di Livio
TESSUTI A TECNOLOGIA FIR



A contatto con il corpo, i tessuti in Fibra FIR aiutano a prevenire, controllare e alleviare diverse patologie. I risultati possono variare da individuo a individuo a seconda dell'età e della gravità della malattia. Si tratta di una terapia naturale di sostegno, complementare alle terapie farmacologiche in atto. A distanza di 3-6 mesi si può valutare la possibilità di riduzione dei farmaci.

TESSUTI FIR E BENEFICI

La tecnologia dei tessuti ad infrarossi funziona come uno specchio reattivo: cattura le radiazioni termiche emesse dal calore corporeo e reagisce quindi usando queste radiazioni termiche per restituire energia al corpo con molteplici benefici su cellule e tessuti corporei, ottenendo risultati mai raggiunti prima. I benefici che si hanno dall’utilizzo di tessuti in Fibra FIR sono di vario genere:
  • Alcuni studi scientifici dimostrano che alcuni individui che utilizzano tessuti ad infrarossi non presentano unicamente un livello ridotto di globuli rossi malformati (Poikilocytosis), ma questi globuli sono altresì più separati e meno 'appiccicosi' (per colpa di zuccheri/proteine). Di conseguenza il trasporto dell'ossigeno e l'eliminazione dei gas di scarto dall'intero organismo viene altamente ottimizzata.
  • Il tessuto ad infrarossi aumenta istantaneamente il sistema energetico aerobico e diminuisce gli ostacoli al cuore grazie ad un flusso sanguigno migliorato. Questo migliora anche la performance nelle attività fisiche.
  • Viene migliorato il metabolismo e viene (ri)attivata l'energia vitale del tuo corpo.
  • Ladditivo minerale che si trova nel tessuto ad infrarossi converte l’energia termica del corpo umano in FIR e riflette di nuovo ai tessuti della pelle. Questo dolce calore emesso dalle fibre tonifica il corpo e aiuta a ridurre la comparsa di cellulite (ottimizzando l'idratazione dei tessuti). Inoltre favorisce la produzione di anti-ossidanti.
  • Il processo energizzante converte l'energia termica naturale del corpo umano in Raggi infrarossi (Far Infrared Rays -FIR) e riflette di nuovo al tessuto cutaneo con gradevole effetto termoregolatore, mantenendo costante la temperatura del corpo. Il corpo ne trae beneficio guadagnando in tono, vigore ed estetica, quindi c'è un'azione ringiovanente su tutto il corpo
  • Molte persone, quando utilizzano prodotti di Fibra FIR avvertono una sensazione di riscaldamentosull’area di applicazione, questo indica che la FIR ha iniziato a stimolare la microcircolazione. Nel caso di patologie osteoarticolari infiammatorie nei primi giorni di applicazione del tessuto di Fibra FIR vi può essere un aggravamento del dolore che progressivamente si riduce fino a scomparire del tutto.
  • Il tessuto a raggi infrarossi, inoltre contribuisce a migliorare le condizioni della pelle (macchie cutanee, ecc.)


IN PARTICOLARE, E’ STATO DIMOSTRATO CHE LA FIBRA AD INFRAROSSI DA' DEI BENEFICI NEGLI SPORTIVI:

Tutto questo favorisce la biostimolazione e la microcircolazione
apportando un miglioramento al corpo e aumentando le performance degli sportivi.

La fibra tessile al FIR è in grado di aumentare le performance degli sportivi poiché la sua speciale fibra emettendo infrarossi permette un maggiore scambio a livello intracellulare ed extracellulare di sostanze nutrienti e di ossigeno.  Gli infrarossi infatti consentono di ottimizzare il ruolo che l’acqua svolge in ogni processo biologico.
  • incrementa le prestazioni atletiche;
  • accelera il recupero dopo l'attività fisico/sportiva;
  • evita il sovraffaticamento aumentando la concentrazione e la lucidità;
  • riduce il dolore muscolare tardivo non favorendo la formazione di acido lattico;
  • aiuta il rilassamento muscolare diminuendo la tensione dei muscoli;
  • riduce infiammazione e gonfiori;
  • allevia spasmi muscolari;
  • supporta ed accelera la riabilitazione post trauma e accelera il recupero da traumi muscolari ed articolari (contratture, dorsalgia, lombalgia, sciatalgia, artrite, artrosi, periartrite, distorsioni…)
  • accelera tutti i processi di guarigione, stimolando la riparazione cellulare e massimizzandone la salute (una cellula sana vuol dire corpo sano).





Negli ultimi 15-20 anni sono poi state studiate e brevettate numerose fibre tessili in grado di utilizzare la straordinaria tecnologia FIR per la salute, ma solo recentemente si è arrivati a produrre una fibra tessile, che a contatto con il corpo umano, è in grado di riflettere più dell’80% dei raggi infrarossi FIR emessi naturalmente dal nostro corpo a 37°. Indossando tessuti filati con questa fibra si hanno tutti i benefici che la FIR mette a disposizione per la nostra salute, migliorando la funzionalità e la capacità di rigenerarsi di cellule e tessuti.

Centinaia di studi in campo medico, test in ambito sportivo ed utilizzi quotidiani, hanno infatti mostrato che questo tessuto a contatto con il corpo umano:

  • accelera tutti i processi di guarigione del corpo
  • migliora la circolazione
  • allevia il mal di gola
  • allevia il mal di testa
  • favorisce la scomparsa dei problemi cutanei
  • accelera il recupero di traumi e dolori articolari
  • accelera il recupero di traumi e dolori muscolari
  • favorisce la produzione di antiossidanti
  • favorisce l’eliminazione di tossine, metalli pesanti e scorie
  • ottimizza l’idratazione dei tessuti
  • favorisce l’eliminazione della cellulite
  • riduce le difficoltà respiratorie
  • migliora l’ossigenazione del sangue
  • incrementa le prestazioni atletiche
  • accelera il recupero dopo l’attività fisica
  • riduce il dolore muscolare tardivo negli sportivi
  • ha azione termoregolatrice
  • riduce allergie
  • migliora l’asma
  • ottimizza tutti i processi metabolici dell’organismo
  • ha azione batteriostatica
  • riduce infiammazione e gonfiori
  • favorisce la guarigione dei traumi
  • supporta la riabilitazione post-trauma
  • promuove i processi di auto-guarigione
  • massimizza la salute della singola cellula
  • ha azione ringiovanente su tutto il corpo
  • ha effetto batteriostatico
  • riduce l’acidità corporea

Esistono in commercio dei capi di abbigliamento che sono confezionati con speciali FIBRE TESSILI BREVETTATE,  frutto di anni di ricerca e collaborazioni tra un istituto di ricerca giapponese e un azienda italiana, che sono costituite da elementi naturali minerali che consentono all’organismo di riflettere il calore che produce quando è in vita di riportare il suo stato da una fase di disequilibrio (infiammazione – ritenzione di liquidi – acidosi – cattiva circolazione ecc.) ad una fase di equilibrio, favorendo la microcircolazione del sangue e un' attivazione del metabolismo delle cellule e dei tessuti.

Tali fibre infatti RIFLETTONO l’energia che normalmente il corpo produce e disperde, favorendo l’emissione di ENERGIA NELL’INFRAROSSO LONTANO.
Quindi è un tessuto che indossato riflette di continuo gli infrarossi lontani che il corpo umano emana. L'infrarosso lontano è assolutamente innocuo e non ostile per la persona, anzi al contrario apporta diversi benefici.

Quando il nostro corpo viene irradiato da onde elettromagnetiche di differenti lunghezze d’onda, queste vengono in gran parte riflesse mentre alcune vengono assorbite in particolare proprio quelle di lunghezza d’onda comprese tra 4 e 16 μ (micrometri), cioè quelle del dell’Infrarosso Lontano e arrivano addirittura ad una profondità di oltre 6-7 cm quindi anche apportando benefici non solo negli strati superiori del corpo (capillari, vasi e circolo sanguigno) ma anche negli organi più profondi.


·         L’effetto predominante dell'infrarosso lontano (FIR) è quello di ECCITARE, sia rotazionalmente che vibrazionalmente, le molecole d’acqua consentendo una ROTTURA + RAPIDA DEI LEGAMI IDROGENO che le tengono legate. L’acqua infatti, a causa della presenza di atomi a polarità opposta (idrogeno a polarità positiva e l’ossigeno a polarità negativa), tende ad organizzarsi in clusters, ossia ad interagire con altre molecole d’acqua formando delle macromolecole più grosse. In natura questo lo osserviamo in quanto le goccioline d’acqua non sono piatte, ma tendono ad assumere una forma sferica che sarà più accentuata quanto maggiore è il numero di molecole d’acqua aggregate tra loro.




La fibra che riflette infrarosso lontano favorisce la riorganizzazione dei CLUSTERS dell’acqua presente fisiologicamente nell’organismo, favorendone la rottura in gruppi di molecole più piccole (soprattutto in forma di trimeri: 3 molecole d’acqua aggregate), permettendo così all’acqua di attraversare più agevolmente la membrana cellulare e svolgere le normali funzione di NUTRIMENTO e OSSIGENAZIONE e nel contempo anche di DETOSSIFICAZIONE (cioè di eliminazione delle sostanze nocive: anidride carbonica, tossine, acido lattico ecc. che vengono normalmente prodotte dalle cellule).





PATOLOGIE CHE POSSONO ESSERE TRATTATE CON TESSUTI FIR

  • Patologie circolatorie (ipertensione ed aterosclerosi)
  • Patologie metaboliche (come diabete e dislipidemie)
  • Tutte le patologie osteo-articolari (artrosi, artriti, coxartrosi...)
  • Osteoporosi
  • Fibromialgia
  • Ipertrofia prostatica
  • Gotta (iperuricemia)
  • Insonnia
  • Ansia e depressione
  • Psoriasi e patologie autoimmunitarie

EFFETTI COLLATERALI

Non c'è assolutamente alcun effetto collaterale in quanto è una sostanza naturale. Si ricorda a tal proposito che i bambini nati prematuri sono tenuti in una camera a raggi infrarossi immediatamente dopo il parto.



Le cellule e gli organi esposti ai raggi infrarossi sono attivati energeticamente, l’aumento della temperatura determina vasodilatazione e migliore irrorazione sanguigna. Per effetto dei raggi infrarossi aumentano gli scambi cellulari e la mobilizzazione di scorie metaboliche e tossiche o sostanze estranee depositate nei tessuti, tutto ciò significa aumento della performance degli sportivi.


La Maison    by  Livio Lanini              
Sede: Via Comunale di Serra n. 28 - 51010  Marliana Pt               
Tel. 3533849690  -  REA  PT- 193 063    
P. Iva. 01675720476  -  C.F.LNN LVI 54 A 11 G8 79I

Copyright - La Maison
Torna ai contenuti